Ines

25 ANNI DI INTENSA ATTIVITA’

L’associazione guidata da Ines Micucci ha celebrato l’anniversario

Una festa per chiudere l’anno e per tracciare un bilancio delle attività svolte nel corso del 2012. E una celebrazione per ritrovarsi insieme, a fianco delle tante persone che operano a sostegno di questa associazione che da anni ormai svolge un’attività assai meritoria sul territorio del lago di Garda e dintorni. Stiamo parlando di “Donna per donna”, l’associazione che aiuta le donne operate di tumore al seno che durante la serata celebrativa ha festeggiato anche i primi 25 anni di vita, contrassegnati da iniziative e eventi di grande qualità. Nell’occasione ha avuto luogo la votazione per il rinnovo delle cariche e la presidente Ines Micucci è stata confermata al vertice dell’associazione con un plauso collettivo che ha testimoniato una volta di più lo spirito solidale con il quale opera l’associazione, a partire dai suoi vertici. Continuano a far parte del consiglio direttivo Alessandra Fontana, Anna Gattazzo, Clara Polato, Cristina Ruzante, Pia Jensen Skoubo, Giovanna Vezzola. Alla serata erano presenti ben 170 persone, un numero di adesioni che conferma anch’esso la vicinanza di “Donna per donna” alla sensibilità umanitaria di uomini e donne. C’erano inoltre rappresentanti dei Lions Club Sirmione e Desenzano del Garda e della riviera Host. I Lions, che hanno come motto il “servire” sono da sempre vicini all’associazione in numerose iniziative di qualità tese a sensibilizzare le donne verso queste tematiche. C’era il sindaco di Peschiera del Garda Umberto Chiancarini che ha messo disposizione delle associate la piscina Signorelli. Inoltre erano presenti i numerosi medici che operano fianco a fianco col gruppo nell’ambito dei vari aspetti sanitari, che risultano essere preponderanti nella quotidianità. Da ricordare anche la presenza delle rappresentanti di una scuola di danza orientale di Salò e del Gruppo Podistico Sant’Angela di Desenzano del Garda, anch’essi molto vicini all’associazione. Durante la serata ha avuto luogo una ricca tombolata, realizzata grazie a numerosi oggetti messi a disposizione da parte di tante persone. La presidente Micucci infine ha tracciato il bilancio delle attività svolte. Un bilancio assai positivo, che evidenzia come “Donna per donna” sia sempre di più un punto saldo nell’ambito del sociale gardesano.