FESTA ASSOCIAZIONI 2016

A DESENZANO FESTA DELLE ASSOCISZIONI

DONNA PER DONNA  ALLA FESTA DELLE ASSOCIAZIONI

 

Una festa riuscita, nella sua terza edizione, perché la giornata di sole e il centro storico di Desenzano del Garda hanno portato gente in piazza. Ma la festa delle associazioni non poteva non riuscire, perché i gruppi dediti al volontariato, sono da sempre considerati con ammirazione da parte della popolazione. Ecco allora che le associazioni sono state protagoniste in centro, dopo che per i giorni dell’anno si prestano, ognuna per le proprie attività, al volontariato solidale o alla diffusione delle pratiche sportive o al teatro e alle arti. Non per caso, dunque, l’amministrazione comunale ha approvato di recente patrocini a sostegno di numerosi sodalizi, riconoscendo dunque il grande valore che rappresentano per la città. La festa ha visto gli stand presenti per tutto il lungolago che dal ponte della veneziana porta alla Maratona. In piazza Matteotti c’era tra gli altri il banco di “Donna per donna”, l’associazione ultradecennale con sede nella capitale del basso lago bresciano, che opera a favore delle donne operate di tumore al seno. “Donna per donna” è guidata dalla presidente Ines Micucci e vede protagoniste un gruppo “storico” di donne che si impegnano quotidianamente a sostenere altre donne colpite dal male ma anche a svolgere opere di prevenzione con l’ausilio e la collaborazione di medici specialisti. L’associazione ha visto crescere, fino a superare le cento unità, le donne iscritte al gruppo e questo grazie a un’opera meritoria che si diffonde non solo a Desenzano del Garda ma anche in altri luoghi con incontri e eventi. “Donna per donna” offre un supporto di carattere psicologico, essendo le donne dell’associazione persone che sono già passate per la malattia. Poi esistono altri tipi di attività, come ad esempio quello di indirizzare nei luoghi più opportuni donne che in un momento di necessità non hanno le conoscenze adeguate per muoversi nella maniera migliore. “Donna per donna” è diventata una sigla conosciuta: il lavoro svolto è apprezzato e molto ammirevole e oltre a questo l’associazione si ritrova in autunno per una gita, alla scoperta di nuovi tesori e per stare insieme in amicizia.