14-magno-clara

LE CURE IN ARMONIA COL COSMO…

Ne parla il professor Lorenzo Magno  -  La scorsa settimana a TempoRadio, nell’ambito delle trasmissioni medico-informative dell’associazione ‘Donna per Donna’, è intervenuto il professor Lorenzo Magno con Clara Polato dell’associazione. Nel corso della trasmissione si è voluto affrontare il tema delle “cure non convenzionali” al cancro, proposte spesso fantasiose e quasi sempre prive di alcun fondamento scientifico o riscontro dal punto di vista della guarigione. “Nella realtà medica del mondo economicamente sviluppato agiscono almeno tre tipi di medicina – ha spiegato Lorenzo Magno -. La medicina scientifica, faticosamente sviluppata negli ultimi centocinquanta anni; la medicina naturale, (naturopatia) che riprende credenze e esperienze secolari interpretate in chiave moderna; la medicina chiamiamola ‘eretica’, la quale sulla base di iniziali conoscenze scientifiche sviluppa pratiche cui si riferiscono risultati straordinari, peraltro mai confermati. Alla medicina scientifica si devono riconoscere meriti evidenti: mai nella storia dell’umanità si sono visti tanti centenari. Alla naturopatia, molto popolare, si affidano nel nostro Paese almeno 10 milioni di italiani che si affidano a pratiche e tecniche  molteplici, dalla omeopatia alla iridologia,. dalla riflessologia alla pranoterapia, dalla agopuntura, alla terapia con piante e loro estratti, per un totale di almeno venti specializzazioni. In genere le terapia naturali secondo le disposizioni di legge operanti in Italia, dovrebbe aiutare le persone a recuperare il benessere, ma non dovrebbero curare in senso proprio le malattie. La stessa definizione è ambigua: se non sto bene, sono malato o no? I naturopati generalmente non si occupano di tumori. Esistono però, in buon numero, medici che ritengono di avere scoperto vie nuove per la cura dei tumori, impiegando estratti di feci e urine di capra, o miscele di melatonina, somatostatina e vitamine. Qualche anno fa erano consigliate associazioni di aceto di vino, l’alcol etilico al 95% e colchicina Ora è di moda il bicarbonato di sodio con il limone. Una raccomandazione: di fronte ad una malattia neoplastica, è utile,. necessario rivolgersi a medici competenti, per ottenere, quando è possibile, la guarigione o, in ogni caso tutto quello che è possibile alla luce dei progressi che la medicina scientifica lentamente e faticosamente riesce a compiere”. Prima di concludere, Clara di ‘Donna per donna’ ha ricordato che il 25 novembre ci sarà la serata degli auguri: per avere ulteriori informazioni, vedere il sito internet www.donnaperdonna.it o mandare una e-mail a info@donnaperdonna.it, anche per quesiti al professor Magno. La diretta si trova sul sito www.temporadio.it.