Spiedo della Bontà 14.04-2013

PRANZO DI SOLIDARIETA’ A CASA DI BENIAMINO

Il Lions Clus Sirmione protagonista della festa con fini solidali, una festa riuscita con tanta gente lieta di partecipare per sostenere un’associazione che, negli anni, ha saputo fare cose importanti a favore delle donne. Con un cammino continuo, mai rallentato da nessun avvenimento, “Donna per donna” ha proceduto fino a oggi, fino a diventare un punto di riferimento sostanziale per le donne operate di tumore al seno. Le aderenti all’associazione, in primis la presidente Ines Micucci e Clara Polato, sono sempre a disposizione di quante hanno bisogno: nel fornire indirizzi e una presenza psicologica che aiuta davvero chi vive un momento difficoltoso, perché al proprio fianco ci sono donne che per quell’esperienza ci sono già passate. Per queste ragioni, e per molto altro ancora “Donna per donna”, con l’aiuto e la preziosa collaborazione dei tanti medici che operano al suo fianco, è divenuta uno strumento essenziale per le socie e per qualsiasi altra donna abbia bisogno. Il volontariato solidale dell’associazione, mai esibito ma vero e profondo nella sua essenzialità, colpisce nel segno, su tutto il territorio del Garda bresciano e non solo, visto che qualche giorno fa ha avuto luogo uno “Spiedo della bontà” organizzato alla Casa di Beniamino di Cavriana dal Lions Club di Sirmione. Lo spiedo era naturalmente a favore di “Donna per Donna” e godeva del patrocinio del Comune di Cavriana. Si trattava di un evento aperto a tutti al quale hanno partecipato oltre 150 persone, un gran numero che testimonia l’interesse che l’associazione riscuote anche nell’Alto Mantovano. Tra i presenti si ricorda il sindaco di Cavriana Ben Hur Tondini, il Governatore Lions Distretto 108 Ib2 Gabriele Pezzini, il presidente di zona Enrico Modolo e numerosi altri rappresentanti lionistici tra cui il governatore In Coming Achille Mattei e la presidente di circoscrizione Marisa Corsini. Al termine ha avuto luogo una lotteria, che comprendeva ben 150 premi, anche questa una testimonianza tangibile di come tante attività abbiano voluto essere presenti donando un premio poi estratto a sorte. La dea bendata ha arriso qua e là, ma soprattutto all’associazione, che ha sentito veramente intorno a sé il calore umano di tante persone, presenti per dire “grazie” a chi da anni gioca a fianco delle donne la partita più importante e fondamentale, ossia quella per la vita. Un grazie al Presidente del L.C. Sirmione Gianni Colangelo per aver voluto e sostenuto un evento di grande solidarietà.